Dalla via degli Angeli di Elsa Morante verso le case di poeti e scrittori. Viaggio nella memoria popolare della letteratura

Giorgio Giotti, autore insieme ad Angela Bubba, di “Via degli Angeli” racconta: «C’era questo barista che vedeva spesso Natalia Ginzburg entrare al bar e gli ho chiesto “La conosci Natalia Ginzburg?” e quello mi ha risposto di no, poi gli ho fatto vedere una foto e lui: “Certo! E chi se la scorda questa con quella faccia da vietnamita?».











Il sogno di Costantino

I sogni appartengono allo stesso regno impalpabile, ma tremendamente vivo della fantasia e dell’immaginazione. La capacità di figurarsi qualcosa di diverso dalla realtà, non importa quanto grande sia la distanza fra i due regni, è sorprendente.



Confessioni

Sì, finalmente un po’ di pace. Ossigeno nella nostra vita. Ne abbiamo bisogno e non sappiamo più dove trovarlo. Tiriamo il fiato, respiriamo a fondo, prima di essere risucchiati nuovamente nel vortice di rabbia, frustrazione, competizione, disonestà, individualismo, intolleranza che si è impossessato delle nostre esistenze.