Vai al contenuto
Home » Affitti a Roma: qual è la zona più economica?

Affitti a Roma: qual è la zona più economica?

Affitti a Roma: qual è la zona più economica?

Come è possibile immaginare, per quanto concerne la situazione relativa agli affitti la Capitale non è certo la città più economica d’Italia. Eppure, con un po’ di pratica e di accortezza, anche a Roma, esattamente come altrove, dal punto di vista economico è possibile individuare alcune zone più alla portata di altre. Significa che possiamo trovare appartamenti e case in affitto a prezzi convenienti, senza necessariamente spostarci troppo dal centro di Roma che, ovviamente, non è alla portata di tutti.

Se stiamo cercando casa in cui vivere, occorre sapere che gli affitti a Roma https://www.offrocasa.com/affitti-roma.html si aggirano intorno ai 13,82 €/mq mensili, ovvero circa 560 € al mese per un monolocale e 730 € per un bilocale, mentre per un trilocale si spendono intorno ai 900 €.
In quartieri un po’ periferici come la Garbatella, ad esempio, è possibile trovare dei monolocali a circa 500 € di canone mensile.

Prezzi affitti a Roma in base alle zone

Gli appartamenti più richiesti a Roma da parte degli affittuari sono sicuramente i bilocali.
Restando nel centro storico, a Roma c’è la possibilità di trovare graziosi appartamenti composti da due camere, pagando intorno agli 800 € di canone mensile.

Se non vogliamo spostarci troppo dal centro, che sarebbe la soluzione ideale per chiunque, ma si tratta di qualcosa di chiaramente abbastanza costoso, è possibile trovare dei veri e propri affari nei quartieri Aurelio e Monteverde, dove un bilocale di zona Bravetta costa circa 650 €, mentre uno in Piazzale Poerio si aggira su una media di 950 €.

Nell’area a Nord-Est di Roma, invece, per quanto riguarda la richiesta di bilocali o trilocali arredati, è possibile trovare proposte allettanti nei quartieri di Collatino e Prenestino. Ma non solo, perché spostandoci verso la periferia abbiamo l’occasione di trovare delle soluzioni convenienti per quanto riguarda il rapporto qualità prezzo a Castelverde, mentre a Corcolle ci sono dei gradevoli monolocali anche a meno di 300€.
Sempre in zona Nord-Est, nel quartiere Settecamini un monolocale parte da un prezzo minimo di 400 €, mentre possiamo prendere in affitto dei bei appartamenti con tre camere sulla Cassia, a 700 €.

Spostandoci nella zona che si trova a Sud-Est della Capitale, siamo sicuramente nel posto più economico tra tutti: possiamo fare degli affari nei quartieri di Cinecittà, Tuscolano e Don Bosco: spostandoci ancora più in periferia, in zona Morena troviamo dei monolocali a 300 € e dei trilocali a 700 €.

A Ovest della Città Eterna sono presenti degli appartamenti molto belli e relativamente economici in zona Casalotti, che per altro è un quartiere estremamente amabile grazie alla presenza di una vasta area verde. Nel quartiere Boccea, invece, si trovano delle strutture molto convenienti e con differenti metrature.

Affitti in provincia di Roma

Se vivere dentro la città non è fondamentale e possiamo adattarci risparmiando ulteriormente sugli affitti a Roma, esiste un modo per incontrare offerte ancora più economiche spostandoci verso la provincia.
Nei paesi e nelle cittadine intorno alla Capitale, è davvero raro che un appartamento con tre camere in affitto venga a costare oltre gli 800 €.

Un monolocale in località come Ariccia, Ardea o Artena costano intorno ai 200 €, un bilocale 350 € e un posto con tre stanze 450 €.
Spostandoci a Grottaferrata, invece, i prezzi sono di circa 400 € per un monolocale, 600 € per avere due camere e 800 € per tre.

Conclusioni

Tenendo conto di quanto detto poc’anzi, per iniziare la ricerca con successo trovando nostra casa ideale a Roma, dobbiamo tenere conto della formula che prende in analisi tre elementi principali che sono, zona, formula abitativa e budget.