Home » Colite da stress: sintomi e rimedi

Colite da stress: sintomi e rimedi

Colite da stress sintomi e rimedi

La colite da stress è un disturbo che interessa stomaco e intestino, ed è anche nota con il nome di colite nervosa. In particolare, colpisce gli adulti sottoposti a sforzi e stress costanti, ma può essere facilmente risolto. Se desiderate sapere di più riguardo la colite da stress, le cause, i sintomi e i rimedi, questo articolo fa al caso vostro.

Ora cercheremo di dare delle soluzioni tramite questo articolo offertoci da Agobal Nutraceutica, il portale specializzato nella cura dell’intestino.

Colite da stress: che cos’è e quali sono le cause

Come abbiamo detto, la colite da stress è un disturbo che si manifesta in seguito a periodi prolungati di ansia e stress, come suggerisce il nome. Le cause possono essere di vario tipo, ma in generale, le principali sono da collegare a un’alimentazione scorretta, alla poca attività fisica, agli scompensi emozionali oppure all’intolleranza verso una certa tipologia di alimenti. Appena si verificano i primi sintomi è necessario cercare un rimedio e chiedere il parere di un medico, in quanto, se trascurata, la colite nervosa può portare alla disidratazione o alla stipsi.

La durata della colite da stress può variare da persona a persona, ma il primo passo da fare per liberarsene è allontanare le situazioni che provocano ansia o stress, dedicando più tempo a noi stessi e a ciò che ci piace fare.

Colite da stress: sintomi

I sintomi più comuni che affliggono chi è colpito da colite da stress sono il gonfiore e il dolore addominale, legati soprattutto al forte meteorismo. Tuttavia, a essi sono seguiti alitosi, nausea e una lenta digestione, oltre a periodi di diarrea alternati a stitichezza prolungata.

Affinché si possa parlare di colite da stress è necessario che i sintomi si verifichino per almeno tre giorni al mese per sei mesi di seguito. Se così fosse, è consigliabile recarsi da un medico per richiedere un parere e prenotare una visita di controllo da un gastroenterologo per un’ecografia addominale o una colonscopia.

Colite da stress: rimedi naturali

Fortunatamente, la colite da stress è un problema facilmente trattabile e può essere risolto con numerosi rimedi naturali. Infatti, oltre ad allontanarci dalle situazioni di stress e di ansia, può essere utile preparare delle tisane, soprattutto a base di erbe come la camomilla o la valeriana, che hanno il compito di rilassare il nostro intestino e stomaco. Potrete scegliere di mischiarle insieme o di assumerle separatamente: in ogni caso, allevieranno i sintomi dopo poco tempo.

Un altro rimedio naturale molto conosciuto è quello che prevede l’utilizzo dell’olio essenziale di basilico. Basteranno solo due gocce per far passare il dolore e il gonfiore addominale. In alternativa, potrete optare per un infuso con semi di finocchio o anice, da far bollire e assumere per limitare e contrastare il gonfiore addominale dopo i pasti, facilitando la digestione.

Anche assumere fermenti lattici può aiutare a ristabilire l’equilibrio intestinale e il normale funzionamento dell’intestino, così come l’attività fisica costante e una corretta alimentazione.

Infatti, l’attività fisica consente di migliorare la fiducia in noi stessi e di allentare lo stress, poiché ci permette di sfogarci. In particolare, è consigliato praticare lo yoga e altre attività rilassanti, che ci aiutano a restare calmi e tranquilli.
Per contrastare la colite da stress è anche consigliato dormire almeno otto ore a notte.

Colite da stress: altri rimedi

Nel caso in cui i rimedi naturali sopra indicati non dovessero bastare, è possibile rivolgersi a un medico che prescriverà antispastici o altri farmaci. Questi aiutano a contrastare la colite nervosa, eliminando i sintomi e permettendoci di vivere più serenamente.

Colite da stress: alcuni consigli

Come già abbiamo anticipato, una corretta alimentazione può aiutare a combattere la colite da stress. Di seguito elencheremo alcuni consigli per la dieta ideale da seguire in caso si soffra di colite nervosa.

Per prima cosa, è bene mangiare poco ma più volte al giorno, in modo da lasciar riposare il nostro intestino, evitando le abbuffate. Inoltre, è consigliato masticare piano per facilitare la digestione, che in caso di colite da stress può essere molto rallentata.

Tra gli alimenti sconsigliati vi sono sicuramente i cibi fritti e i salumi, che possono aggravare il meteorismo e peggiorare la colite da stress. Allo stesso modo, è meglio evitare i formaggi e i dolci, come il cioccolato, e le bevande contenenti caffeina. Ancora, è meglio non mangiare carciofi, cipolle e peperoni, e tutto ciò che contiene molti zuccheri, come gli alcolici.

Tra gli alimenti da preferire, invece, ricordiamo quelli poco raffinati, come i formaggi non fermentati, i cibi integrali (pasta, pane e riso), e alcune tipologie di verdure, come i cetrioli e i finocchi, che aumentano la diuresi e facilitano la digestione. Naturalmente, tra i metodi di cottura da prediligere vi sono quella a vapore o bollita, mentre è sconsigliato friggere gli alimenti e utilizzare olio durante la preparazione.

Per contrastare la colite da stress può essere utile anche bere molta acqua, preferibilmente lontano dai pasti per non affaticare troppo lo stomaco.