Home » Come muoversi a Roma da turista: a piedi, su ruote, su binari (o altro che la fantasia, e la Citta Eterna, consentano)

Come muoversi a Roma da turista: a piedi, su ruote, su binari (o altro che la fantasia, e la Citta Eterna, consentano)

Come muoversi a Roma da turista: a piedi, su ruote, su binari (o altro che la fantasia, e la Citta Eterna, consentano)

I nativi o chi ci vive e lavora da anni ormai lo sa: spostarsi in una grande città come Roma è complicato e mette a dura prova anche la persona più paziente, soprattutto nel giorni di pioggia. I turisti che arrivano a Roma, poi, non hanno dalla loro neppure l’esperienza che i romani e i pendolari si sono faticosamente guadagnati, e spesso si trovano del tutto spaesati di fronte alla pianificazione della propria visita alla città eterna e soprattutto dovranno capire bene come muoversi.

Muoversi per Roma di giorno: girare a piedi!

Grazie alla sua ZTL di dimensioni invidiabili, nonostante possa spaventare per le distanze, in realtà il Centro Storico di Roma può essere girato tranquillamente a piedi, tanto più nei mesi tiepidi dell’autunno e della primavera (anche se l’inverno romano è sempre godibile, anche nelle temperature per nulla rigide). Poiché difficilmente a una gita a Roma sarà dedicata una sola giornata, il consiglio più saggio è quello di suddividere le nostre mete preferite per la città in zone, in modo da concentrare più luoghi e monumenti di una stessa zona nella stessa giornata. Da una zona all’altra, comunque, sarà semplice servirsi dei mezzi pubblici, come bus e metro, per quest’ultima almeno durante il giorno.

Muoversi per Roma: metro, 4 e 2 ruote

Se per il Centro Storico i nostri piedi potranno essere il nostro mezzo di trasporto, muoversi a Roma verso i quartieri più periferici, oppure in orari in orari serali e notturni, o semplicemente in momenti in cui abbiamo più fretta, sarà da delegare alle sue linee della metro, oppure agli autobus cittadini e ai trenini regionali. Un’alternativa molto turistica, quindi non per tutti e sicuramente non per i viaggiatori che amano un soggiorno poco organizzato, sono i tour turistici in autobus per la città, ovvero itinerari su quattro ruote che toccano alcuni dei luoghi simbolo di Roma ma che lo fanno a bordo di autobus coloratissimi a due piani e aperti in alto. Non possiamo non citare gli immancabili monopattini, che anche a Roma possono essere noleggiati in tutta la città: come per gli scooter, comodi ma non sempre facilmente gestibili su strade urbane talvolta dissestate, anche per i monopattini il consiglio è di valutare bene se davvero non è possibile trovare un’alternativa valida. In caso contrario, possono comunque tornare utili per tratte da fare velocemente, in ora di punta in mezzo al traffico e in aree non servite dalla metro. Infine la soluzione più green ed ecologica, ovvero il bike sharing. Anche a Roma infatti la mobilità sostenibile per le vie della città passa anche per le due ruote, nell’unico mezzo di trasporto che garantisce al 100% zero emissioni.

Tutte le strade portano a Roma: come arrivare in treno e in aereo

Arrivare a Roma in treno lo abbiamo fatto più o meno tutti nella vita, almeno una volta: il treno è uno dei migliori mezzi di trasporto per raggiungerla, grazie all’ampissima rete ferroviaria. La Stazione Centrale è naturalmente Termini, la stazione italiana in cui transitano più persone al giorno: quasi 500mila passeggeri per oltre 800 treni che viaggiano quotidianamente. Se per tutta una serie di motivi avete scelto l’areo per raggiungere Roma sareste in buona compagnia, insieme a 40 milioni di viaggiatori che ogni giorno vengono accolti dai due aeroporti internazionali. La città eterna è infatti servita da due scali aeroportuali, l’Aeroporto di Roma Fiumicino e l’Aeroporto di Roma Ciampino, entrambi scali internazionali. Distano entrambi poche decine di chilometri dal centro città (31 e 20, rispettivamente) e godono di una rete di trasporti pubblici e privati da e per gli aeroporti per tutte le esigenze e le tasche. Oltre alle linee dei treni, veloci e regionali, e agli autobus, la modalità più semplice -perché prenotabile e declinabile sui propri bisogni di tempi e orari- sarà utilizzare il taxi per l’aeroporto a Roma (vedi qui https://easytransfer24.com/it/aeroporti/roma-aeroporto-fiumicino-fco), con autisti qualificati in grado di raggiungere la destinazione finale in tutta sicurezza.