Raccontiamo la fotografia

Roma Italia Lab insieme a Immaginificio raccontano la fotografia. Una serie di incontri per approfondirne le diverse applicazioni: dalla cronaca alla musica passando per la street photography. Ecco quali sono i primi tre fotografi che incontreremo, appuntamento al 20 settembre

Scattarle, guardarle, incollarle sull’album come si faceva ieri o condividerle come si fa oggi. Ma anche parlarne per mettere una didascalia alle immagini che sempre più sono il linguaggio della contemporaneità. Parlare di fotografia è il secondo passo, quello che viene dopo lo sguardo o dopo lo scatto e Roma Italia Lab - che tanto parla con le foto - ha deciso di unirsi a Immaginificio per farlo al meglio con la serie di incontri Immaginificio racconta. Immaginificio è un'associazione culturale nata per supportare la cultura dell'immagine, aperta a tutte le sfaccettature e le espressioni della fotografia. L’idea è quello di raccontare ad appassionati più o meno esperti proprio queste sfaccettature.

Inizieremo con Francesco Toiati, fotografo di cronaca. La foto e la notizia o, a volte, una foto che è la notizia. Toiati ha iniziato la sua carriera nel 1983, dieci anni dopo entra al Messaggero come fotoreporter, con i suoi scatti è stato testimone di eventi grandi e piccoli, dall’ambiente alla geopolitica alla cronaca cittadina. Sarà l’occasione di approfondire un aspetto “caldo” della fotografia, scatti spesso andati a cercare all’alba o correndo, là dove l’azione si compie e il mondo, inondato di notizie, scorre. Per noi di Ril sarà uno stimolo per confrontarci con un professionista che ha visto cambiare il mondo del giornalismo attraverso gli anni.

La fotografia di strada, alla quale sarà dedicato il secondo incontro, è un genere fotografico che esiste sin dalla nascita delle prime fotocamere portatili ma oggi si è intensificato con l'avvento del digitale. Lo street photographer racconta una storia partendo da situazioni reali e quotidiane che avvengono in luoghi pubblici; il momento decisivo dello scatto e l'inquadratura scelta possono trasformare una semplice scena di vita quotidiana in un documento sociale ricco di pathos. Con Stefano Mirabella, membro del collettivo italiano di fotografia di strada Spontanea, parleremo del fenomeno della street photography e dei cambiamenti in atto in questo campo.

Ma c’è anche la fotografia che si fa da sotto o dietro al palco, quella che cerca di farci arrivare il suono e l’energia della musica. Cogliere una mossa, uno sguardo e trovare il momento che descriva il tutto. Luigi Orrù è stato prima musicista per poi, scartando di un passo, passare dalla parte di chi scatta: concerti ma anche copertine di dischi per artisti italiani e internazionali. Ma Orrù si dedica anche a un altro palco, quello nuziale sul quale ci si promette l’amore, scatta però con uno stile originale e immediatamente riconoscibile. Sarà lui a portarci in queste nicchie della fotografia raccontandone i retroscena.

 

20 settembre ore 20.00

Incontro con Francesco Toiati, fotogiornalista 

modera Caterina Grignani, direttore di Roma Italia Lab

 

5 ottobre ore 20.00

Incontro con Stefano Mirabella, street photographer 

modera Simona Pandolfi, redattrice di Roma Italia Lab

 

25 ottobre ore 20.00

Incontro con Luigi Orrù, fotografo musicale e di matrimoni

modera Cecilia Cicci, fotografa di Roma Italia Lab

 

I posti sono limitati, per partecipare è necessario mandare una mail a info.immaginificio@gmail.com

Immaginificio è in via Domenico Oliva n°4/b, gli incontri hanno inizio alle ore 20.00 e sono gratuiti per i soci. La tessera associativa si può fare in sede al costo di 10 euro per l’intero anno.

ARTICOLI CORRELATI

avatar

La redazione di Roma Italia Lab si trova in viale Castro Pretorio 25, è ufficialmente aperta tutti i giorni dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 17.00, ufficiosamente h24. Per qualsiasi informazione, comunicati, richieste di collaborazione, scriveteci all'indirizzo: redazione@romaitalialab.it.

Se volete restare in contatto con noi, iscrivetevi alla newsletter.

Roma Italia lab srl

Autorizzazione Tribunale di Roma n.60 del 23 marzo 2017

Sede legale: Via Festo Avieno 59, 00136

Sede operativa: Viale Castro Pretorio 25, 00185

Tel. 06 85352463

P.I. e C.F. 11448611001

Direttore Responsabile: Caterina Grignani

Redazione: Simona Pandolfi & Allegra Mondello

newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione