Chiara Passa, Dimensioning VR

Il tema del mese di The Lab è #Innovazioni

Il mondo procede sempre più veloce e in continuo cambiamento, è un’autentica palestra dell’innovazione che invade ogni settore, da quello scientifico a quello creativo e culturale.

Sin dall’avvento delle prime tecnologie molti aspetti, anche della nostra vita quotidiana, sono profondamente mutati. Eppure ancora oggi alcuni guardano con occhi conservatori le variazioni in atto, altri invece si entusiasmano troppo facilmente per ogni novità del momento. Qual è la posizione giusta? Forse nessuna, forse la ricerca di un equilibrio nell’accogliere tutti i miglioramenti possibili.

Per questo mese abbiamo deciso di raccontarvi quelle piccole e grandi innovazioni che negli ultimi anni hanno cambiato positivamente la nostra vita, singolarmente o collettivamente. E con un occhio di riguardo ai linguaggi artistici.

Il mondo della rete ci mette in collegamento in ogni frangente della giornata, i social network ci bombardano di notizie, immagini e di #hastag tramutando il nostro modo di pensare, parlare e indicizzare. I linguaggi si trasformano, la percezione si amplifica, le distanze geografiche si accorciano. Il buon utilizzo del web è la chiave vincente su cui investire per controbattere le sterili proposte di chi demonizza a priori il mezzo non impegnandosi sui contenuti.

E chi lo stabilisce che il progresso è soltanto una frattura con il passato e non un prolungamento più evoluto?

Possiamo sperimentare la creazione di nuove forme con la stampa 3D, andare oltre la superficie delle cose, oppure immergerci illusionisticamente all’interno della scena di un film ed avere la sensazione di essere lì in quel momento. Possiamo leggere un libro senza sfogliare un volume cartaceo e allo stesso tempo scattare continuamente fotografie, vederle, decidere se cancellarle per sempre o condividerle senza doverle per forza sviluppare su un supporto.

Possiamo entrare dentro delle opere d’arte, diventarne parte integrante, percorrerle, attivarle, completarle e modificarle. Ambienti e oggetti virtuali ci forniscono interazioni sempre nuove e coinvolgenti, unendo il mondo reale con quello virtuale.

Sperimentiamo e sogniamo spazi oltre il percepibile, ci perdiamo nelle spettacolari illusioni ottiche del mapping 3D o nelle scenografie animate sempre più sofisticate e all’avanguardia. 

Oltre all’arte e al linguaggio, le nuove tecnologie hanno raggiunto ogni aspetto della società, dalla fisica alla medicina, dalla produzione industriale a quella agricola. La ricerca scientifica avanza e cerca nuove soluzioni alle grandi questioni che affliggono il nostro Pianeta, perché il vero problema non sono le nuove tecnologie ma la nostra capacità di saperle utilizzare con intelligenza.

Piccoli o grande scoperte che siano, le innovazioni approdano nella nostra vita spinte dal vento del rinnovamento… sta al tempo stabilire se ne sarà valsa la pena lasciarsi trascinare da questa corrente che soffia verso nuove aspirazioni.

 

In copertina Chiara Passa, Dimensioning VR 

ARTICOLI CORRELATI

avatar

La redazione di Roma Italia Lab si trova in viale Castro Pretorio 25, è ufficialmente aperta tutti i giorni dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 17.00, ufficiosamente h24. Per qualsiasi informazione, comunicati, richieste di collaborazione, scriveteci all'indirizzo: redazione@romaitalialab.it.

Se volete restare in contatto con noi, iscrivetevi alla newsletter.

Roma Italia lab srl

Autorizzazione Tribunale di Roma n.60 del 23 marzo 2017

Sede legale: Via Festo Avieno 59, 00136

Sede operativa: Viale Castro Pretorio 25, 00185

Tel. 06 85352463

P.I. e C.F. 11448611001

Direttore Responsabile: Caterina Grignani

Redazione: Simona Pandolfi & Allegra Mondello

newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione