16/08/2022

Proteggere l’auto da sole e maltempo: consigli e idee utili per evitare brutte sorprese

Proteggere l'auto da sole e maltempo: consigli e idee utili per evitare brutte sorprese

Gli eventi climatici sono uno dei principali motivi di danni e usura delle automobili: sole, pioggia, soprattutto la tanto temuta grandine possono infatti arrecare danni estetici ed economici anche molto consistenti.

Se vuoi prenderti cura della tua vettura, qui troverai numerosi consigli utili per proteggerla da ogni eventualità.

Protezioni contro il sole

È sempre consigliabile proteggere la propria auto da un’esposizione prolungata ai raggi solari, per evitare di ritrovarsi con danni alla carrozzeria, ai fari e alle componenti di plastica.

Se non hai la possibilità di parcheggiare all’ombra, puoi coprire la tua vettura con un apposito telo di protezione: ne esistono di dimensioni e modelli diversi, adatti alle caratteristiche di ogni veicolo.

Un altro accessorio molto utile è senz’altro il parasole riflettente da appoggiare al parabrezza. È un oggetto poco costoso che ripara l’abitacolo dai raggi intensi del sole, impedendo alla temperatura interna di salire troppo. Inoltre, il suo utilizzo è facile e immediato.

Puoi prenderti cura del tuo veicolo anche con prodotti specifici per ogni sua parte. Per esempio, esistono film protettivi e cere per carrozzeria che isolano la verniciatura dall’azione di maltempo, sole, agenti inquinanti e sporcizia. In questo caso, oltre alla scelta del prodotto giusto dovrai fare particolare attenzione ad applicare correttamente la cera, come spiegato in questo articolo.

Riguardo agli interni, invece, il materiale più sensibile al calore è la pelle: se trascurata, può creare grinze e spaccature decisamente antiestetiche. Per ovviare a questo problema in tutta facilità ti basta utilizzare un prodotto idratante e specifico per pelle e parti plastiche, tranquillamente reperibile in commercio.

Protezioni contro il maltempo

Non sempre si possono prevedere gli agenti atmosferici, quindi è bene tutelarsi il più possibile per limitare danni e relativi costi. Il primo consiglio che ti diamo in questo senso è quello di stipulare una polizza assicurativa che comprenda una copertura contro gli eventi naturali: questo tipo di garanzia copre molti tipi di danni causati, per esempio, da bufere, frane, alluvioni, grandine, trombe d’aria e altro ancora.

Può tornare utile anche una polizza per i cristalli, molto sollecitati in caso di maltempo ed esposti al rischio di danni, specialmente a causa di forti grandinate e alberi caduti.

Queste precauzioni sono particolarmente utili se si incontrano eventi atmosferici avversi quando si è fuori casa. Per proteggere invece la propria auto quando è parcheggiata nel cortile di casa, una delle soluzioni migliori è sicuramente quella di installare delle coperture per auto.

Esistono numerose tipologie di tettoie per auto (qui puoi trovare più informazioni su caratteristiche e vantaggi di ognuno), in diversi materiali e conformazioni; tra quelle più adatte contro il maltempo troviamo le coperture con telo mesh o antigrandine.

Inoltre, quando il suolo è bagnato è importante avere pneumatici adeguati e in buone condizioni, tanto è vero che montare le gomme invernali nei mesi più freddi è diventato un obbligo di legge già da alcuni anni. Queste gomme, infatti, riducono molto lo spazio necessario alla frenata anche su asfalto bagnato o ghiacciato, offrendo così una maggiore sicurezza. Ma, affinché gli pneumatici svolgano al meglio il loro lavoro, controlla regolarmente lo stato di usura e la loro pressione. Ricorda che delle gomme ben curate si consumano più omogeneamente e hanno una vita più lunga.

Protezioni contro il gelo

Durante l’inverno gli agenti atmosferici si fanno sentire con maggiore intensità. Oltre alle precipitazioni, dovresti tenere conto anche dell’azione del gelo, che rischia di ostacolare il corretto funzionamento di alcune parti del motore. Alcuni rimedi che puoi adottare sono l’utilizzo di un liquido antigelo per il radiatore e l’uso di una termofedera apposita che tenga al caldo la batteria.

Se non hai la possibilità di parcheggiare la tua auto al coperto, soprattutto nelle ore notturne, ti consigliamo di monitorare spesso lo stato di salute di freni e candele. Inoltre, se i cristalli presentano delle piccole crepe, riparale subito poiché il freddo potrebbe danneggiare ulteriormente i vetri.

Un accessorio utile tutto l’anno è una copertura protettiva professionale. Questi teli copriauto riparano la vettura dagli agenti atmosferici, oltre a essere completamente impermeabili e resistenti a urti e altre sollecitazioni. In commercio se ne possono trovare svariati modelli acquistabili comodamente anche online, per esempio nelle sezioni dedicate su Amazon o sul sito specializzato norauto.it.

Un modello molto indicato per la stagione invernale e per chi abita in zone particolarmente fredde è senza dubbio il telo felpato perché, oltre a proteggere la carrozzeria e i cristalli, mantiene l’intero veicolo più al caldo.

In definitiva, qualunque sia il clima, prendersi cura della propria auto è una regola fondamentale per una maggiore durata e una guida più sicura.